sabato 16 febbraio 2008

L'inno del Popolo della Libertà.

8 commenti:

Negroski ha detto...

Non sono ancora riuscito ad ascoltarla, cribbio!

Riverinflood ha detto...

Neanch'io l'ho sentito, ma mi han detto che ci sono dei versi strani, del tipo: Bretelle d'Italia, l'Italia s'è sciolta, eccetera... ti risulta?

Simona ha detto...

perché, se n'era mai andato?

Liberazona ha detto...

c'è pure troppo per i miei gusti.

Saluti

signor ponza ha detto...

In effetti faccio fatica ad immaginare i palinsesti televisivi senza di lui.

Franca ha detto...

Quoto Simona...

Anonimo ha detto...

se no come farebbe a vincere Veltroni?
s

Anonimo ha detto...

speriamo che ci resti
(il doppio senso è dovuto)