mercoledì 30 luglio 2008

Berlusconi non andrà a Pechino.

Silvio Berlusconi non parteciperà alla cerimonia inaugurale delle olimpiadi.

25 commenti:

Anonimo ha detto...

che sia già da museo delle cere?

yban

Rita ha detto...

:-D LOL

Pellescura ha detto...

Non va a Pechino perchè hanno inserito il viagra come sostanza dopante.

Anonimo ha detto...

"Devo difendere i miei diritti umani"
si è giustificato..
Grande battutista... tu, ma anche il berlusca non è male!
mirco

flo ha detto...

Ma come, non hanno provveduto ad installare degli appositi climatizzatori salva cerone?
Ciao Bruno!

FamChinaski ha detto...

Ci manda lecca lecca Frattini.
Bella la vigna!
In gamba e buone ferie :)
ALe

Matthew ha detto...

Nella vignetta con quella treccia è stupendo! Altri due-tre tiraggi e gli verrà pure l'occhio orientale... Magari in tempo per la cerimonia di chiusura!

zefirina ha detto...

i cinesi saranno disperati

Carlomagno ha detto...

Teme il caldo del pentolone. Ha paura di finire bollito, visto che considera ancora i cinesi come cannibali che mangiano i bambini.

Lucia Cirillo ha detto...

Ma come? Per una volta che poteva evitare di mettere i tacchi! :-)

alfa ha detto...

Strano che abbia deciso di non andare... vista tutta la censura che c'è in Cina, quasi sicuramente non sarebbe venuta fuori nessuna notizia sfavorebole sul nostro Premier...

Pellescura ha detto...

Clap clap clap per la battuta della Cirillo. :-)

Franca ha detto...

E' troppo impegnato a difendere i diritti umani, civili e sociali in Italia?

vulcanochimico ha detto...

E gli cola anche l'asfalto che hai sui capelli :-))...
Un caro saluto

Alessandro Tauro ha detto...

Ha scoperto che in Cina arrestano e condannano con troppa facilità. E' molto preoccupato!!

Donna Cannone ha detto...

non è che teme di finire arrosto come un cane?

Riverinflood ha detto...

Lui non partecipa perché ha sposato la cultura della solidarietà.

stellastale ha detto...

ma come? non hanno messo la disciplina del metti-il-cerone-leva-il-cerone tra quelle olimpiche?????????

o.t.:solo ora ho visto che sono tra i tuoi net friends. se ti va ti linko ank'io

Anna ha detto...

Carino vestito da cinesino! Mi ricorda mio nipote in un carnevale di tanti anni fa :-)

ale1980italy ha detto...

Ha letto gli ultimi sondaggi, in cui la maggioranza degli italiani e' favorevole al boicottaggio, e ha trovato il solito escamotage: lui non va, rilascera' in Italia qualche bella dichiarazione pro-diritti umani e allo stesso tempo privatamente rassicurera' Pechino che il governo italiano e' un ottimo amico della RPC, e intanto manda il ministro degli Esteri.
D'altronde, da un personaggio come il Sig. Berlusconi, che per amiconi ha gente del calibro di Bush (2 stati sovrani invasi in 8 anni di presidenza) e Putin (repressione degli indipendentisti ceceni con una crudelta' d'altri tempi), non mi aspettavo delle mosse coraggiose.

alianorah ha detto...

Ecco il vero motivo!!!

Imagine ha detto...

ahahahahaha! grandi anche i commenti di pellescura e lucia cirillo!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Già... intanto ci manda Frattini quindi qualcuno ci sarà. Che ipocrisia.

ArabaFenice ha detto...

condivido Daniele. Avrei preferito un vero boicottaggio.

Anonimo ha detto...

ah ah ah, beh rido, ma è una tragedia. Provare per credere.
donnaFlora