mercoledì 13 maggio 2009

Silvio da Giussano.

10 commenti:

zefirina ha detto...

bruno grazie grazie grazie

ma te l'ho mai detto che ogni volta che ti leggo mi strappi un sorriso????

Dalle8alle5 ha detto...

Stavo per dirne una grossa riguardo alla spada "eretta", poi mi son trattenuta ;-)

gians ha detto...

Eppure ieri mi sono commosso anche io. L'ho visto quasi piangere quando stava all'opposizione per la stessa faccenda ma messa in atto dal governo Prodi. ;)

flo ha detto...

La vita e la storia di un politico unico al mondo... no? @-@

Ciao Bruno!

Angelo del fango ha detto...

I disperati sui barconi sono solo merce di scambio nella partita fra Francia, Italia, Libia e Niger per l'uranio in Niger e le centrali nucleari in Italia.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Vignetta sempre graffiante e tesi di Angelo del Fango interessante e forse da approfondire.

Anonimo ha detto...

Un salutone delegalizzato!!!!

mirco

emanuela ha detto...

Ma, se servirà, domani potrà sempre slegalizzarsi

Giovanni Greco ha detto...

Veramente un politico unico al mondo.

liberazona ha detto...

Sullo scudo metterei una pillola del viagra.

SAluti